Fare shopping a Milano: consigli per muoversi in città

Sono tante le zone di Milano piene di negozi e fare shopping può essere molto piacevole con i consigli giusti. Ecco le indicazioni di Blogo per fare acquisti ragionati.

Italy to Ban Plastic Bags

Fare shopping a Milano è uno dei piaceri della vita. Bisogna però ricordarsi alcune regole precise per fare acquisti e tornare a casa abbastanza soddisfatte. Ecco quindi 10 facili regole per andare a colpo sicuro:

  • Uscire di casa sapendo che cosa comprare o cosa state cercando. Vagare a vuoto può essere faticoso.
  • Muoversi con i mezzi: spostarsi da Corso Como a Buenos Aires è sicuramente più facile in metropolitana.
    Studiare un itinerario dello shopping.
  • Scegliere la zona in base ai prodotti da acquistare: capi di design zona Corso Como, moda low cost corso Buenos Aires, alta moda Quadrilatero della moda, negozietti vintage Navigli e via così.
  • Viaggiare sempre con la borsa chiusa: perdere, si fa perdere, il portafoglio tra un negozio e l’altro è davvero molto facile.
  • Visitare i negozi che si stanno preparando per l’Expo 2015, come La Rinascente.
  • Non dimenticare i mercati. Sono sempre più frequenti le bancarelle dei cinesi, ma ogni tanto in Papiniano si trovano ancora dei banchi interessanti, soprattutto di pelletteria e filati.


Shopping a Milano: le zone in centro, i consigli e dove andare

11 aprile 2014

Milano è considerata la capitale italiana dello shopping, perché la grigia città lombarda, oltre essere il quartier generale della moda Made in Italy ha tantissime zone dedicate agli acquisti. La più famosa è sicuramente il quadrilatero, ovvero il quartiere più chic all’ombra della Madonnina tra via Montenapoleone e via della Spiga. Qui trovate negozi prestigiosi, tutte le griffe internazionali più importanti e anche una semplice passeggiata per guardare le vetrine può far bene all’anima.

shopping milano

È ovvio che solo pochi eletti possono concedersi di spendere i loro soldini nelle boutique di Montenapo: gli altri dove possono fare shopping? Sicuramente a pochi possi troviamo corso Vittorio Emanuele, che parte da piazza del Duomo e arriva in San Babila. Qui oltre a La Rinascente, Max Mara e Marella, potete trovare gli store low cost più importanti. Un’altra zona interessante, sempre, molto vicina, è via Torino.

Corso Buenos Aires è una sorta di centro commerciale a cielo aperto: profumerie, negozi di scarpe, di borse, abbigliamento sportivo ed elegante, con prezzi abbastanza accessibili. Se desiderate uno shopping più selezionato, è bella anche la zona di corso Vercelli (la fermata della metropolitana è Pagano). In questa via, c’è un Coin fornito e negozi di marchi come Gallo, Trussardi, Gemelli o Dimensione Danza.

Divertente Corso di Porta Ticinese, dove si possono trovare tanti negozietti di design o dell’usato per dare carattere al proprio look o alla propria casa.

È preferibile spostarsi sempre con i mezzi, perché parcheggiare è davvero complicato o costoso. Evitate il weekend, potendo, e preferite o la pausa pranzo o la sera, in modo da poter guardare e provare senza stress gli abiti di vostro gusto.

Fare shopping a Milano: consigli per muoversi in città é stato pubblicato su Fashionblog.it alle 15:23 di martedì 28 aprile 2015.








You may also like...