Author: Federica

Laura Biagiotti morte cerebrale per la regina del cachemire

laura biagiotti morta

laura biagiotti mortaLaura Biagiotti morte cerebrale per la regina del cachemire. Laura Biagiotti la stilista conosciuta in tutto il mondo, ha avuto un malore ed è stata avviata la procedura per la morte cerebrale per lei.

Laura Biagiotti la sua storia

Laura ha 74 anni, è nata a Roma nel 1943. Sua madre era proprietaria di un atelier romano e serviva la clientela migliore della città.

Laura è appassionata di moda, studia e poi lavora per Schubert, Baracco, Litrico e poi fonda col marito Gianni Cigna la Biagiotti Export per esportare le sue creazioni.
Nel 1972 acquista il maglificio MacPherson di Pisa. La sua prima sfilata è un successo. E il bianco diventa il suo colore distintivo.

Negli anni ’80 acquista il castello Marco Simone, a Guidonia, e quella diventerà la sua abitazione e il suo quartier generale. E’ qui che è stata colpita ieri dal grave malore.

Oggi a capo dell’azienda c’è la figlia Lavinia, imprenditrice di successo, che al termine delle sfilate esce sempre con la madre.

Laura Biagiotti morte cerebrale

Gli aggiornamenti dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea presso cui è stata ricoverata la stilista Laura Biagiotti fanno sapere che la celebre creatrice di abiti è stata colpita da un arresto cardiaco e si trovava a casa della stilista.

Sono state fatte delle manovre per rianimarla, prima che arrivasse in ospedale. E ripetutamente sono state effettuate anche presso il Pronto Soccorso, finché è ripresa l’attività cardiaca.

“Ma il quadro clinico e gli accertamenti effettuati attestano un grave danno cerebrale di tipo anossico. E’ ricoverata in Terapia Intensiva in condizioni gravissime e stanno per essere avviate le procedure per l’accertamento strumentale della condizione di morte cerebrale”.

Festival di Cannes 2017 Sveva Alviti in blu Atelier Emé

SVEVA ALVITI A CANNES IN ATELER EME'

SVEVA ALVITI A CANNES IN ATELER EME'Festival di Cannes 2017 Sveva Alviti in blu Atelier Emé. Tra le star italiane a rappresentare il nostro paese al festival di Cannes la splendida Sveva Alviti.
La protagonista del film biografico Dalida ha calcato il red carpet durante la Cerimonia d’apertura della 70esima edizione del Festival indossando un raffinato abito della collezione ATELIER EME’.

In raso lucido color blu notte, con gonna ampia, bustier semirigido e coda, l’abitoATELIER EME’ esalta la bellezza sofisticata di Sveva.

Di un’eleganza senza tempo e di una classicità mai scontata l’abito ATELIER EME’ grazie alla scollatura che lascia le spalle scoperte e ad alla cintura che evidenzia il punto vita valorizza il fascino della modella e attrice italiana che grazie alla sua bravura e professionalità ci ha fatto riviere la storia della cantante italo-francese Dalida.

Festival di Cannes 2017 la madrina Monica Bellucci è arrivata con la borsa Gucci

monica bellucci cannes2

monica bellucci cannes2Festival di Cannes 2017 la madrina Monica Bellucci è arrivata con la borsa Gucci. La madrina del Festival di Cannes 2017, Monica Bellucci è finalmente arrivata e ha già sfoggiato un look elegante e chic. 

Festival di Cannes 2017 la madrina Monica Bellucci sul red carpet

Monica Bellucci, madrina del Festival è arrivata a Nizza e all’aeroporto è stata fotografata con un look da viaggio davvero stupendo.

Monica elegantissima indossava un completo nero leggero, occhiali da sole e una stupenda borsa Gucci con le tigri. 

monica bellucci cannes

 

 

Gianluca Saitto veste Loredana Bertè ad Amici serale

bertè

bertèGianluca Saitto veste Loredana Bertè ad Amici 16 serale. Pizzo e spacco in perfetto stile “Non sono una signora”. Loredana Bertè ha partecipato alla sesta puntata di “Amici 16” indossando un look firmato Gianluca Saitto.

Gianluca Saitto veste Loredana Bertè

Il giovane stilista, basato a Milano, ha realizzato un abito in perfetto stile Bertè per la partecipazione della cantante come ospite al Talent di Canale 5. La celebre interprete ha indossato un vestito in pizzo nero doppio strato con decolleté a cuore in trasparenza e stravagante spacco. Il colletto alla coreana, in stile rigoroso e sobrio compensa perfettamente l’allure provocante di trasparenze e il profondo spacco. Un modello rigorosamente “Non sono una signora” disegnato dal couturier che da tempo cura i look di Loredana Bertè – e di altre voci famose della musica italiana, da Max Gazzè a Patty Pravo – interpretando con grande stile le esigenze, e i mood, degli artisti.

In ogni realizzazione personalizzata, Gianluca Saitto porta con sé un bagaglio di tagli sartoriali dalla vocazione couture utilizzando nelle sue creazioni tessuti elaborati, applicazioni e ricami che sono parte integrante del tutto e non semplici dettagli. Nel 2009, lo stilista ha aperto il suo primo Atelier a Milano e oggi ha il suo headquarter, che continua ad essere un salotto curato in ogni singolo dettaglio, in via dell’Orso, 12.

Met Gala 2017 gli abiti più belli e i più brutti alla serata cosa hanno scelto le star

attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.

attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.Met Gala 2017 gli abiti più belli e i più brutti alla serata cosa hanno scelto le star. Senza ombra di dubbio a brillare più di tutte sul red carpet sono state le nuove top model: Gigi Hadid, la sorella Bella e la bellissima Kendall Jenner del clan Kardashian.

Met Gala gli abiti più belli e i più brutti

Sopra Gigi Hadid spettacolare in Tommy Hilfiger.

La sorelle Kardashian, come sempre hanno tenuto banco e hanno portato i loro abiti glamour sul tappeto rosso.

C’erano Kim, Kylie e Kendall. 

Kendall ha rubato gli scatti di tutti, con un abito di La Perla mozzafiato, che lasciava molto poco all’immaginazione:

attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.Kim con un abito bianco di Vivienne Westwood:

attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.

 

Kylie bellissima in Versace con Donatella:

attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.

Bellissime anche Kate Hudson e Naomi Watts e Gisele in Stella McCartney:

attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.

Tra gli abiti più brutti, non ce ne voglia, l’icona Madonna, ma il suo vestito era davvero inguardabile. Ci scusi Moschino:

attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.

E Rihanna? No comment. In Comme de Garcons, più una scultura che un abito:

attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.

Un gigantesco no, anche per Kerry Washington, con quest’abito patchwork di Michael Kors, forse non adatto alla serata:

attends the OMEGA 'Lost In Space' dinner to celebrate the 60th anniversary of the OMEGA Speedmaster, which has been worn by every piloted NASA mission since 1965, at Tate Modern on April 26, 2017 in London, England.

Al Met Gala le star indossano gioielli chic ecco chi sono

3_Tiffany_Selena-Gomez

3_Tiffany_Selena-GomezAl Met Gala le star indossano gioielli chic ecco chi sono. I gioielli Tiffany protagonisti del red carpet dell’edizione 2017 del Metropolitan Museum of Art’s Costume Institute Gala, in onore della designer Rei Kawakubo.

Le star al Met Gala indossa gioielli Tiffany & Co.

Reese Witherspoon, Lupita Nyong’o, Selena Gomez, Ruth Negga, Lily Collins, Karen Elson e Janelle Monae hanno impreziosito i propri outfit con gioielli Tiffany & Co., accessori perfetti per lo stile elegante dell’occasione.

1. L’attrice Reese Witherspoon ha indossato preziosi gioielli Tiffany & Co. tra cui un bracciale Tiffany Archives con diamanti e zaffiri
2. L’attrice Lupita Nyong’o era splendida con orecchini con spinelli rossi e anelli con pietre colorate
3. La cantante Selena Gomez ha impreziosito il suo look con una collana con ametista degli archivi Tiffany
4. L’attrice Lily Collins ha scelto orecchini e anelli Tiffany & Co.
5. La cantautrice e attrice Janelle Monae ha indossato anelli Tiffany & Co.
6. L’attrice Ruth Negga ha sfilato sul red carpet con un anello della collezione Out Of Retirement e gioielli Elsa Peretti per Tiffany & Co.
7. La modella Karen Elson con orecchini Tiffany Victoria e un anello con tormalina verde e diamante

1_Tiffany_Reese Witherspoon2_Tiffany_Lupita Nyong’o3_Tiffany_Selena-Gomez4_Tiffany_Lily Collins5_Tiffany_Janelle-Monae6_Tiffany_Ruth-Negga7_Tiffany_Karen Elson

Belen Rodriguez al Maurizio Costanzo Show abito oro chi è lo stilista

belen costanzo show abito oro

belen costanzo show abito oroBelen Rodriguez al Maurizio Costanzo Show abito oro chi è lo stilista. La bellissima showgirl Belen Rodriguez questa sera ospite del Maurizio Costanzo Show con Simona Ventura, per presentare Selfie. 

Belen Rodriguez con Iannone al Costanzo Show con un abito orochi è lo stilista

Belen sempre elegantissima e molto glamour, per il Maurizio Costanzo Show, ha deciso di indossare un abito color oro lame, che le stava a pennello.

Si tratta di un modello del brand Aniyeby.

L’abito che indossa Belen è probabilmente stato indossato da lei al contrario, in questo modo la scollatura è davanti e lo spacco dietro.

aniye-by-185722-abito-lungo-golden-oro (1)aniye-by-185722-abito-lungo-golden-oro

 

Nicole Kidman ai box della Ferrari in Ermanno Scervino

Nicole Kidman visited the Ferrari garage in a 45 minute visit to the Grand Prix in Melbourne.

27 March 2017.

Please byline: Vantagenews.com

[caption id="attachment_78650" align="alignnone" width="640"]Nicole Kidman visited the Ferrari garage in a 45 minute visit to the Grand Prix in Melbourne. 27 March 2017. Please byline: Vantagenews.com Nicole Kidman visited the Ferrari garage in a 45 minute visit to the Grand Prix in Melbourne.
27 March 2017.
Please byline: Vantagenews.com[/caption]

Nicole Kidman ai box della Ferrari in Ermanno Scervino. Ermanno Scervino veste Nicole Kidman in occasione del Gran Premio di Formula 1 a Melbourne.

Nicole Kidman a Melbourne in Ermanno Scervino

La bellissima attrice australiana Nicole Kidman al GP di Formula 1. Ospite del Gran Premio di Formula 1 che si è tenuto a Melbourne, durante il quale ha visitato anche i box della Scuderia Ferrari, l’attrice australiana Nicole Kidman ha indossato una giacca corsetto doppiopetto in gessato di lana di Ermanno Scervino.

L’elegante giacca di Scervino è stata abbinata da Nicole, con un paio di jeans chiari e una camicia bianca. Capelli sciolti e pochissimo trucco, molto chic.